Il girasole. I limiti del perdono - Simon Wiesenthal

Nel 1942, a Leopoli, una SS morente chiede ad un ebreo il perdono per i crimini che ha commesso. A rifiutare questa grazia al giovane nazista è Simon Wiesenthal, che dopo la guerra diventerà l’implacabile “cacciatore dei nazisti” . A distanza di tempo quel rifiuto continua a turbare Wiesenthal: ne discute con gli amici, va a visitare l’anziana madre della SS, infine decide di raccontare quella vicenda per chiedere e sé stesso e ad altri testimoni e intellettuali se ha commesso un errore, negando il perdono.

Please wait...

Compra Il girasole. I limiti del perdono - Simon Wiesenthal

Compra Il girasole. I limiti del perdono - Simon Wiesenthal