Leggere Seamus Heaney - Paolo Febbraro

Seamus Heaney, definito da Robert Lowell “il più importante poeta irlandese dopo Yeats”, è stato uno dei giganti della poesia di lingua inglese del Novecento, primato consacrato dal premio Nobel per la Letteratura di cui è stato insignito nel 1995. È scomparso nell’estate del 2013, lasciando l’orizzonte aperto alla sterminata letteratura post-mortem che attende gli uomini di genio. In questo libro denso ma agevole Paolo Febbraro ripercorre la vita di Heaney attraverso la sua opera e rilegge la sua opera attraverso la sua vita, tracciando in questo modo un ritratto che coniuga biografia e critica letteraria, da cui emerge una visione complessiva del poeta, del suo tempo e della sua arte. Una biografia critica arricchita dai colloqui privati che Febbraro ha avuto con Heaney in virtù dell’amicizia che li legava. Scopriamo così un uomo combattuto tra la vocazione poetica, che ha bisogno di silenzio perché i versi possano fiorire, e la necessità di prendere posizione nel fragore del conflitto che lacera l’Irlanda, ma soprattutto teso tra la fedeltà a certi luoghi naturali, all’Ulster rurale della sua infanzia, e l’appartenenza ad altri luoghi simbolo del lavoro intellettuale come le università nelle quali studiò e insegnò. Il lavoro delle campagne e la missione poetica, che Heaney considera due diversi modi di “scavare” e cerca incessantemente di conciliare, per evitare che una di queste identità tradisca l’altra, sono intimamente parte del suo essere.

Please wait...

Compra Leggere Seamus Heaney - Paolo Febbraro

Compra Leggere Seamus Heaney - Paolo Febbraro