Mare al mattino

Margaret Mazzantini

Farid e Jamila fuggono da una guerra che corre piú veloce di loro. Angelina insegna a Vito che ogni patria può essere terra di tempesta, lei che è stata araba fino a undici anni. Sono due figli, due madri, due mondi. A guardarlo dalla riva, il mare che li divide è un tappeto volante, oppure una lastra di cristallo che si richiude sopra le cose. Ma sulla terra resta l’impronta di ogni passaggio, partenza o ritorno – che la scrittura, come argilla fresca, conserva e restituisce. Un romanzo di promesse e di abbandoni, forte e luminoso come una favola. *** «È una pregiata medium, Margaret Mazzantini. Dopo aver reincarnato lo strazio di Sarajevo in Venuto al mondo , si compenetra, con la durezza che si fa carità, con la carità che non manca di rammemorare la durezza, in un’Africa mitica, irriducibile a qualsivoglia attualità, pur divampante, pur fervidamente riconosciuta (…). Al lume di una lingua sempre all’erta, scavata, lesta, intensamente femminile, ossia necessaria, eppure spalancata alla metafora, alla sua preziosità, mai vacua, una costante nell’officina Mazzantini (…)». Bruno Quaranta, «Tuttolibri»

No votes yet.
Please wait...

Scarica Mare al mattino - Margaret Mazzantini

Download Mare al mattino - Margaret Mazzantini

ISBN: 9788806211134

Tags: ,