Azrael

Pierluigi Porazzi

Il Teschio ha ripreso a colpire. La partita è ricominciata, e la posta in gioco è la morte “La scrittura limpida e tagliente di una delle più interessanti voci del romanzo nero italiano, per un nuovo viaggio nella stanza più buia della nostra anima” Maurizio De Giovanni Un misterioso assassino è pronto a colpire utilizzando lo stesso modus operandi del Teschio, il serial killer che agiva coperto da una inquietante maschera che gli è valsa il soprannome. Ma il Teschio è stato catturato, e attualmente è rinchiuso in un carcere di massima sicurezza. Allora chi si nasconde dietro la maschera del killer? Chi uccide imitando i macabri rituali del suo predecessore? Qualcuno che sta mettendo in atto una vendetta nei confronti dell’ex agente e profiler Alex Nero? Un complice? Un imitatore? Un seguace? Chi è Azrael? Questi sono gli inquietanti interrogativi a cui sarà chiamato a rispondere Alex Nero, insieme alla squadra di investigatori con cui ha già collaborato nelle precedenti indagini. In una società annichilita dalla crisi, sconvolta da scontri etnici e avvelenata dalla corruzione, una realtà di macerie, non tanto fisiche quanto morali e umane, il cacciatore diventa preda, nel delirio ossessivo di un uomo che ha concepito un folle piano di vendetta, dando inizio a una caccia all’uomo senza tregua, senza quartiere. Per cercare di risolvere il caso, gli investigatori dovranno utilizzare tutte le loro risorse, scientifiche ma soprattutto umane, in un’indagine che metterà in pericolo tutti loro e condurrà a sacrifici dolorosi. Con Azrael, sequel del suo fortunato esordio L’ombra del falco, Pierluigi Porazzi ha concepito un thriller cupo, serrato e avvincente, che si legge d’un fiato. “Con Azrael Porazzi firma un patto di onestà con il lettore. Crea un gioco di specchi, costruisce piste false in maniera machiavellica, dissemina indizi che destabilizzano, ma non c’è mai l’inganno o il gioco sporco. I suoi romanzi coniugano la detective novel di alta scuola con il ritmo adrenalinico del thriller contemporaneo. Ha un effetto paradossalmente rassicurante, tornare a provare la vera paura” Marco Piva, Corpi freddi “Pierluigi Porazzi trasforma ancora una volta la battaglia fra il bene e il male in un romanzo adrenalinico, veloce, intricato e comunque scorrevole, mescolando la fiction con la realtà che stiamo vivendo, fatta di odio razziale, di paura e di povertà, che qualcuno da comode poltrone usa a suo esclusivo vantaggio. Un libro che non si lascia chiudere, i personaggi che tornano coinvolgendoci completamente nelle loro vite, senza pudori. Non è ancora tempo di pace per Alex Nero” Carla Colledan, Corpi Freddi – Mangialibri

No votes yet.
Please wait...

Download Azrael - Pierluigi Porazzi

ISBN: 9788831739474

Tags: , ,