Scia di morte. L’ultimo viaggio della Lusitania

Erik Larson

È una splendida giornata di maggio del 1915, quando il Lusitania, il più grande transatlantico dell’epoca naviga al largo delle coste meridionali irlandesi. La nave, diretta a Liverpool, è salpata da New York a carico pieno, con duemila “anime” a bordo, incluso un numero inaspettato di bambini, e merci, bagagli e vettovaglie varie. Le acque del mare d’Irlanda sono state dichiarate “zona di guerra” dalla Germania, ma a bordo del Lusitania i passeggeri e il comandante William Thomas Turner si curano poco della dichiarazione e dell’avviso, pubblicato sui giornali newyorchesi dall’ambasciata tedesca a Washington, in cui si rammenta agli equipaggi che le navi dirette in quelle acque, battenti bandiera britannica o di uno qualsiasi dei paesi suoi alleati, sono “passibili di affondamento”. Sono circa le due e dieci quando, a sedici ore di navigazione da Liverpool, Leslie “Gertie” Mortori, marinaio di diciotto anni, scorge a dritta sull’acqua un grosso spruzzo di spuma, una specie di gigantesca bolla che erutta in superficie. Qualche istante dopo lo spruzzo diventa una scia che rimane a galla, come un lunga cicatrice pallida. Sepolta sotto i dettagli ingarbugliati, Erik Larson scopre “una gran bella storia” e la narra con ritmo romanzesco, basandosi però rigorosamente su memorie, lettere, telegrammi e altri documenti storici.

No votes yet.
Please wait...

Download Scia di morte. L’ultimo viaggio della Lusitania - Erik Larson

ISBN: 9788854508170

Tags: , , ,